Punti di vista da un altro pianeta

giovedì 6 maggio 2010

Questioni di lingua

Ieri sera sul Satellite Extraplanetario mi sono imbattuto in Otto e Mezzo, l'approfondimento giornalistico quotidiano condotto da Lilli Gruber su La7. E come ospite c'era Italo Bocchino, il deputato del PdL, il finiano, l'ex-vicecapogruppo alla Camera, l'"epurato" eccetera. Ora, mi rendo conto che fin da piccolo costui deve avere avuto una vita assai difficile, con quel cognome lì. E personalmente mi ritengo abbastanza adulto, maturo e avvezzo ai cognomi assurdi (dovreste sentire che razza di nomi ci sono qui su Marte), da non lasciarmi tentare dal luogo comune - e anche un tantino infantile - della presa in giro di un cognome. Però c'era la Gruber che continuava a ripetere con quelle sue labbrone rosse, Onorevole Bocchino, Onorevole Bocchino, Onorevole Bocchino, che già ti veniva da restarci un po' spiazzato, perché non ti era ben chiaro se si trattasse di un appellativo o di un'offerta. Fatto sta che sarà anche stato quello, non lo so, ma a un certo punto, durante i titoli di coda, nel mio cervello marziano è comparso dal nulla un quesito. Non l'ho fatto apposta, voglio dire, è venuto a galla da solo. E per questo so già che ci sono fior fior di strizzacervelli, lì fuori, pronti a offrirmi i loro servigi a prezzi stracciati, pur di avere un marziano sul loro divano. Comunque a un certo punto mi è venuto da chiedermi:
Meglio un onorevole bocchino o un bocchino onorevole?
A quel punto non ho spento la TV, no. L'ho buttata dalla finestra.

15 commenti:

  1. dipende come voti. se sei di destra, la seconda che hai detto

    RispondiElimina
  2. Un bocchino è SEMPRE onorevole, mentre i nostri onorevoli non valgono un bocchino...

    p.s. ieri ci hai portato fortuna certificando la marzianità del Principe Milito! Merci! :-))

    RispondiElimina
  3. da femmina... ummm... che dire?

    RispondiElimina
  4. @metropoleggendo: curiosa interpretazione la tua. Avrei detto il contrario.

    @Zio: devi sapere che El Principe è una "mia" scoperta... ;-)

    @ciku: hai ragione. Su 'sta faccenda l'unica cosa veramente onorevole è un bel "No Comment".

    RispondiElimina
  5. non vorrei sembrare tropp (come posso dire?) materiale, ma onorevole, per un bocchino, non mi sembra un gran complimento...

    RispondiElimina
  6. @Matteo: ti capisco, sono questioni difficili da dipanare.

    @knitting bear: effettivamente...

    RispondiElimina
  7. meglio un onorevole bocchino fatto da un onorevole,
    ma non un bocchino onorevole fatto da ....

    RispondiElimina
  8. @bagnetto verde: GENIO!

    RispondiElimina
  9. non ho capito la materia del contendere…ma non si dice pompino?.Dai, Bocchino è la grappa,oppure una piccola bocca ma da uomo però.c'è la bocchina e c'è il bocchino
    trovo più squietante la bocca della Gruber che il cognome di quel pover'uomo..

    RispondiElimina
  10. @fizzi: non c'è dubbio che la bocca da lampreda della Gruber faccia parte integrante dell'inquietudine e non è affatto escluso che sia alla radice di tutta la faccenda, anzi.

    P.S. Adesso ho capito perché "Grappa Pompino" non avrebbe funzionato.

    RispondiElimina
  11. l'importante è esserci quando l'onorevole entra in funzione...

    RispondiElimina

Poiché vorrei evitare di attivare la moderazione, vi prego di moderarvi da soli. Grazie.

License

Creative Commons License
I testi di questo sito sono pubblicati sotto Licenza Creative Commons.

Statistiche

Blogsphere

Copyright © Il grande marziano Published By Gooyaabi Templates | Powered By Blogger

Design by Anders Noren | Blogger Theme by NewBloggerThemes.com