Punti di vista da un altro pianeta

domenica 25 settembre 2011

Tunnel Gelmini, tutta la verità

Tecnicamente, la dichiarazione di ieri del Ministro Gelmini a proposito del fantomatico tunnel neutrinico sulla rotta Ginevra-Assergi non è una gaffe, come un po' dovunque è stata definita. Non è una sbadataggine, non è una distrazione, non è dire "Ci vediamo domani" a un cieco. D'altronde non può essere nemmeno una menzogna manipolatoria, ovvero una frase buttata lì per gonfiare il petto e strizzare l'occhio agli elettori, dicendo: "Ma guarda quanto siamo bravi noi!"

L'idiozia, perché di questo si tratta, scritta evidentemente da qualcuno dello staff del ministro, è troppo grossa ed evidente per essere una delle cose di cui sopra. Non serve certo un esperto di fisica nucleare, un ingegnere civile, o un geologo del CNR per dire che un tunnel del genere non solo non esiste, ma non può esistere, perché farebbe impallidire la TAV, il tunnel sotto la manica, le Piramidi, la Grande Muraglia, il ponte sullo Stretto di Messina e perfino la Salerno-Reggio Calabria. Altro che Grandi Opere! A nessuno, ma proprio a nessuno (in buona fede, ovvero da sobrio) verrebbe mai in mente di affermare una cosa del genere.

Eppure, sembra impossibile, ma è stato scritto davvero. E perfino in forma "ufficiale" a nome di un Ministro della Repubblica. Ebbene, tralasciando la possibilità che Mariastella abbia nel suo staff un sabotatore che si diverte a farle fare figure di merda davanti al paese (e non solo), quello che resta è che lo staff del Ministero sia contrassegnato da un incomparabile livello di incompetenza (peraltro già dimostrato di recente in occasione della faccenda della grattachecca), probabilmente più o meno lo stesso livello di incompetenza del Governo, un (bassissimo) livello figlio del Porcellum, e dei suoi nepotismi, clientelismi e, ultimo ma tutt'altro che ultimo in ordine di importanza, bocchinismi.

Un livello abbassato ulteriormente dalla dichiarazione successiva di Mariastella, che invece di limitarsi a scusarsi pubblicamente per la fesseria atomica e, non aggiungendo altro, andare a fare il mazzo al suo staff, come avrebbe fatto qualsiasi capo responsabile e autorevole degno di questo nome, si è affrettata a sminuire, ha parlato di "polemica ridicola" e che era "ovvio" che si trattava del Tunnel (ovvero l'acceleratore di particelle) del CERN in cui i neutrini vengono creati e "sparati" verso il Gran Sasso. A me non pare così ovvio, per lo meno a fronte di cotanta palese inettitudine. E se poi ci deve proprio essere del ridicolo, è solo quello di cui si è trovata ricoperta lei.

Per il resto non trovo alcun motivo di ironia in questa faccenda. L'ironia è fuori luogo perché fa il gioco del potere, contribuendo a smorzare la percezione della gravità della situazione, liquidandola (solo) come una stupidaggine surreale, ancorché l'ennesima. È una stupidaggine, certo, ma dà un'ulteriore prova di misura, la cui unità per misurarla è proprio quella del livello subatomico, confermando l'unico tunnel che esiste è quello (senza fine?) in cui si è infilato il Paese. Se vi piace, chiamatelo pure Tunnel Gelmini.

21 commenti:

  1. poteva fare meglio 4/10 ... io la gente che non riesce a riconoscere le proprie colpe (e si trattava solo di una imprecisione grossolana ) non riesco a sopportarli

    RispondiElimina
  2. urca, il mio italiano affonda : non riesco a sopportarla (c'est mille fois mieux)

    RispondiElimina
  3. @D.: difatti, il "ministro" invece di salvarsi con stile, ha peggiorato le cose dimostrando una pochezza, una permalosità e un'incompetenza degna di chi le ha scritto il comunicato.
    P.S. Considerato il tuo francese, il tuo italiano va benissimo. ;-)

    RispondiElimina
  4. Bien sûre!

    Sulla Gelmini non c'è molto da dire, purtroppo... oltre alla cosa che ci ho scritto su io ieri...

    RispondiElimina
  5. Tunnel Gelmini è geniale! però secondo me un eroico sabotatore nel suo staff c'è, ma l'avranno già rinchiuso nelle segrete del Miur.

    RispondiElimina
  6. @Notizie del Futuro: io invece credo che sulla Gelmini ci sia molto da dire. Purtroppo.

    @Hob03: sono così incompetenti, che se c'è davvero un sabotatore, non lo troveranno mai.

    RispondiElimina
  7. Quell'IDIOTA e la mia CAPA!
    Fatemi uscire dal tunnel, marziani...vi prego!

    RispondiElimina
  8. mmmmm qui bisogna capire chi è il genio.....lo scoprirò....

    RispondiElimina
  9. Effettivamente che nessuno all'interno dello staff si sia reso conto dello strafalcione che hanno scritto è una cosa un po' strana... o sono tutti rimbambiti o semplicemente nessuno lo ha riletto.

    Simone

    RispondiElimina
  10. la Sora Maria la fa al limone! Vedi, posso fare l'ostetrica

    RispondiElimina
  11. Mah, forse qualcuno del suo staff è appassionato di libri scientifici o fantascientifici...

    Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  12. A proposito di tunnel..credo di non volerne vedere la luce in fondo.
    Per come vanno le cose potrebbe essere benissimo un falciafiamme.

    RispondiElimina
  13. tutto è relativo, tranne l'idiozia della nostra classe politica

    RispondiElimina
  14. Adoro leggere i tuoi pezzi, mi divertono tantissimo, anche se ci sarebbe da piangere... salvarsi con stile? Ma non sa neppure cosa sia lo stile, non potevano mettere una in gamba, gli serviva un ignorante per fare il burattino.

    RispondiElimina
  15. @Grace (ma neutrinica): tutto quello che possiamo fare da quassù è accendere qualche lucina dentro il tunnel...

    @ceppina: effettivamente la stupidaggine è talmente grossa che il Rasoio di Occam imporrebbe di desumere che è stato fatto di proposito

    @Simone: esiste anche l'alternativa che qualcuno lo abbia fatto apposta e, come dicevo qui sopra a ceppina, la fesseria è talmente grossa che diventa quasi lo scenario più probabile.

    RispondiElimina
  16. @Ubi Minor: il limone per l'ostetrica e l'orzata per il dermatologo.

    @Kylie: direi piuttosto libri horror, oppure comici, di quelli venati da un indicibile fondo di tristezza.

    @Alessandro-Merlino: non c’è limite al pessimismo. Ma forse non c’è limite nemmeno al peggio.

    RispondiElimina
  17. @Marco (Cannibal Kid): tu, invece, mi sa che sei (fondamentalmente) un ottimista… ;-)

    @Galatea: non sai la gioia (e la voglia di continuare) che mi dà sapere che c’è qualcuno su quel pianetino azzurro laggiù che “adora” leggere i miei pezzi e si “diverte tantissimo”. Grazie, grazie, grazie! :-)

    RispondiElimina
  18. @Adriano Maini: le lacrime sono ormai esaurite, come l'acqua su Marte.

    RispondiElimina
  19. Ahahahah tunnel Gelmini! Fa ridere davvero!

    RispondiElimina
  20. @Mamma che fatica!: purtroppo lo fa.

    RispondiElimina

Poiché vorrei evitare di attivare la moderazione, vi prego di moderarvi da soli. Grazie.

License

Creative Commons License
I testi di questo sito sono pubblicati sotto Licenza Creative Commons.

Statistiche

Blogsphere

Copyright © Il grande marziano Published By Gooyaabi Templates | Powered By Blogger

Design by Anders Noren | Blogger Theme by NewBloggerThemes.com