Punti di vista da un altro pianeta

sabato 24 settembre 2011

La macchina del fango arriva su Marte

Prendetelo come un doveroso Comunicato Stampa. Libero ha confermato, una volta di più, la sua naturale tendenza alla menzogna e alla denigrazione più spudorata. Mi riferisco al titolo di prima pagina con cui il quotidiano diretto da Maurizio Belpietro è uscito in edicola ieri, parlando del Ministro Tremonti come di "Un marziano nel PdL". Ebbene, lasciate che vi dia la conferma uno che in materia ne sa senza dubbio più di Belpietro: qui Tremonti non s'è mai visto.

Inoltre, visto il tono palesemente denigratorio dell'articolo, ovvero che l'assenza di Tremonti alla votazione per il salvataggio dell'ex-braccio destro Milanese viene dipinta come un vergognoso tradimento nei confronti dell'intero partito, questo automaticamente rende l'attributo di "marziano" non solo l'indicazione di netta divisione (perfino di natura razziale!) rispetto al resto dei componenti del partito, ma anche il sinonimo di un individuo altamente sleale e inaffidabile. Un fedifrago figlio di puttana, insomma. E converrete con me che questo non è proprio giocare pulito nei confronti di noi (pacifici) marziani.

Tuttavia, chi, come voi, conosce un marziano (ancorché per interposto blog), sa che invece in realtà è proprio tutto il contrario e, in ultima analisi, l'essenza marziana di Tremonti viene forse - e sottolineo forse - tradotta da quell'unico e ultimo baluardo di decenza (o solo di responsabilità) all'interno di quell'accozzaglia di abusi di potere e di irresponsabili ed egoistiche meschinità. Nel caso, questo potrebbe significare che forse, mai come questa volta, Libero si è avvicinato (per sbaglio) alla verità.

10 commenti:

  1. nON PERDERE TEMPO APPRESSO A "LIBERO"

    RispondiElimina
  2. @Inneres Auge: veramente è "Libero" che non dovrebbe perdere tempo appresso ai marziani...

    RispondiElimina
  3. e il titolo sulla merkel culona?!

    RispondiElimina
  4. io capisco che la rabbia repressa va sfogata : libero e il giornale sono in realtà degli aiuti psichiatrici :-)

    RispondiElimina
  5. Qui sulla Terra, in particolare in Italia, abbiamo dei media di pubblica inutilità che di quando in quando (avendo esaurito i terrestri) arrivano a disturbare anche i Marziani.
    Se vi avanzasse un disco volante pesantemente armato vi faccio avere le coordinate e qualche cassa di antipiretici.

    RispondiElimina
  6. C'erano già arrivati i fascisti di ... Guzzanti! :)))))

    RispondiElimina
  7. :D quandoho visto questa immagine al tg di la7 ho pensato a te e a come avresti preso questo accostamento. A perte gli scherzi, la cosa più esotica in tutta questa vicenda, è che mi tocca dar ragione a Tremonti. Roba dell'altro mondo!

    RispondiElimina
  8. @D.: Questa è davvero bella! Finisce che qualche casa farmaceutica li brevetta come psicofarmaci... :-D

    @Angelo: è che ne avete ancora di strada da percorrere: siete ancora dei selvaggi. Quanto ai cannoni, noi preferiamo le parole. E un buon piatto di fgrthk'waq.

    @Adriano Maini: sì, ma quelli non ci hanno presi a esempio come modelli negativi.

    RispondiElimina
  9. @knitting bear: sapere di essere stato nei pensieri di un'orsetta, anche solo per un momento, non sai quanto mi solleva il morale e mi rende tutte le antenne fosforescenti. Ed era un sacco che non mi si accendevano le antenne... Un (doppio) abbraccio marziano!

    RispondiElimina

Poiché vorrei evitare di attivare la moderazione, vi prego di moderarvi da soli. Grazie.

License

Creative Commons License
I testi di questo sito sono pubblicati sotto Licenza Creative Commons.

Statistiche

Blogsphere

Copyright © Il grande marziano Published By Gooyaabi Templates | Powered By Blogger

Design by Anders Noren | Blogger Theme by NewBloggerThemes.com