Punti di vista da un altro pianeta

martedì 31 maggio 2011

I sogni di alcuni sono incubi di altri

Forte delle sue origini libanesi da parte di padre e delle sue provate capacità nella danza del ventre, Shakira ha dichiarato che in un prossimo futuro le piacerebbe registrare un singolo o addirittura un intero album in lingua araba.

Pensando dunque alla sensualità del suo ombelico antropocentrico e alla forza delle curve pelagiche del suo lato B, immaginarla mentre si esibisce su un palco a Riyadh, è un po' come vedere un magistrato che diventa sindaco di Napoli.

[cit: Massimo Rocca/Radio Capital]

14 commenti:

  1. Bhè potrà portare il rock nella casbah e risvegliare quei quattro integralisti!!

    RispondiElimina
  2. Sig. Imbarazzato31 maggio 2011 22:26

    Grazie, grazie, grazie.

    RispondiElimina
  3. Eh sì... proprio un bel colpo...

    E.

    RispondiElimina
  4. @Cirano: gli integralisti sono fin troppo svegli, mi sa...

    @Sig. Imbarazzato: per così poco?!

    @Emanuele Secco: un colpo, sì, apoplettico per gli altri. ;)

    RispondiElimina
  5. ahah! effettivamente il paragone sciachira/magistrato è calzante :D

    RispondiElimina
  6. e come diceva una mia piccola poesia risalente più o meno ai tempi dell'infanzia, ci sono ancora troppi uomini "che pregano per il realizzarsi del loro piccolo incubo" e "sfuggono terrorizzati davanti a un grande sogno"...

    RispondiElimina
  7. @robydick: più che altro pittoresco.

    @Zio Scriba: e ci riescono in entrambi i casi...

    RispondiElimina
  8. Sarò sempre malpensante. La signorina frequenta Gerard Piqué giocatore del Barcellona che il prossimo anno avrà come sponsor Qatar Foudation (mondiali 2022)...
    Comunque le cinque stelle per il lato B le vedo calzanti :-D

    RispondiElimina
  9. @mark: più che un malpensiero, in questo caso mi sembra un'ottima spiegazione logica.

    RispondiElimina
  10. Sara' anche una bella ragazza, ma le cose serie sono ben altre.

    RispondiElimina
  11. Sig. Talmente coglione ma talmente coglione che se un toro provasse ad ingropparmi, guardandosi in mezzo alle cosce direbbe: o cazzo ho 3 coglioni!2 giugno 2011 20:14

    Non so la mentalità di voi marziani, ma si ricordi che il livello di saturazione di un meccanismo fallato è tanto più evidente quanto più essa venga percepita anche in quegli ambiente un po meno evoluti.

    Con l'occasione, si è anche testato le potenzialità offerte dalla piattaforma sulla diversificazione del proprio nome. Ammetto ottime!

    RispondiElimina
  12. @Adriano: a volte le cose serie si nascondono nelle facezie e a volte le facezie servono a dare nuove prospettive alle cose serie. A volte ancora, poi, le facezie sono tali e basta, e hanno una loro dignità senza per questo sminuire le cose serie.

    @Sig. eccetera eccetera: capisco e condivido la sua osservazione, benché mi venga il sospetto che abbia sbagliato post. ;-) Circa poi le potenzialità di diversificazione del nome, la piattaforma è fin troppo indulgente, direi.

    RispondiElimina
  13. ci terrei a dire che purtroppo la signorina parla arabo che fa schifo, ma mi piacerebbe tanto "vederla" cantare in qualsiasi lingua.
    inoltre, malpensantemente, ai parlanti arabo gli attriubuti della signorina, come di tante altre, vanno molto a genio (basti contare le targhe saudite parcheggiate di fronte a i bordelli di tutto il medioriente). dalle loro parti è il potere rompe le palle e vuole la gnokka tutta per sè.
    infine a me fa più strano un non leghista e non ciellino come sindaco di milano che un magistrato come sindaco di napoli, ma sono opinioni!

    RispondiElimina
  14. @ Il grande marziano: capisco e condivido la sua osservazione, benché mi venga il sospetto che abbia sbagliato post.

    Dopo una rapida verifica al deretano didascalico, lo penso anch'io. Chiedo scusa.

    RispondiElimina

Poiché vorrei evitare di attivare la moderazione, vi prego di moderarvi da soli. Grazie.

License

Creative Commons License
I testi di questo sito sono pubblicati sotto Licenza Creative Commons.

Statistiche

Blogsphere

Copyright © Il grande marziano Published By Gooyaabi Templates | Powered By Blogger

Design by Anders Noren | Blogger Theme by NewBloggerThemes.com