Punti di vista da un altro pianeta

lunedì 28 giugno 2010

Gratta e scapezzola

È un po' che da queste parti non si parla di tette. L'occasione di tornare sull'argomento che, lo so, a voi terrestri garba un sacco, è di questa nuova frontiera dell'editoria tattile della rivista di moda americana V Magazine, che in occasione dell'uscita del primo numero spagnolo, farà un'edizione speciale della copertina con la modella Adriana Lima a seno nudo, ma nascosto solo da una grande V, che sarà però "grattabile" per ammirare, a fronte del giochino di unghia, monetina o altro oggetto abrasivo (ho detto abrasivo!), la modella in tutto il suo splendore.

Ebbene, vorrei innanzitutto farvi notare che quelli sono solo capezzoli. Tutto questo pudore, vergogna, scandalo, prurito, voyerismo per un paio di semplici capezzoli, uguali a quelli di tutti quanti i mammiferi del vostro pianeta. Ce li avete tutti, uomini e donne. Ma anche scimmie, cani, gatti, elefanti, mucche, delfini, canguri, cavalli, maiali, orsi, bradipi, foche, devo andare avanti per tutte le circa 5400 specie? Eppure voi, maschietti umani, siete gli unici lì, a grattare, con la lingua di fuori. Proprio voi, l'unica specie del pianeta che si professa intelligente. Che si tratti di un caso, mi pare impossibile, benché la relazione ancora trascenda le mie capacità intellettive.

A questo punto, voglio prendermi l'onere, ma anche l'onore, di anticiparvi quella che sarà la prossima frontiera dell'editoria interattiva. Una copertina tutta da succhiare con capezzoli in rilievo in scala 1:1, identici a quelli della modella di turno! Basterà liberarli dall'apposita pellicola protettiva e sarete liberi di regredire infantilmente - sempre che ci sia da regredire - fino a consumarvi la lingua. A chi già storce il naso a riguardo, perché vedo che tra voi c'è qualcuno che fa le facce, e pensa che si tratti di un comportamento poco responsabile, posso assicurare che si tratterà di materiale garantito atossico, anallergico, in autentico lattice biologico, ecologico, na-tu-ra-le e rigorosamente marcato CE.

29 commenti:

  1. sbagli! Sto ridendo! pensando soprattutto che potrebbe anche esserci un contributo audio:
    ohhhh, caro, ancora! - Gradito
    ebbasta, me li stai irritando! - Fastidioso
    anche st'ebete ora, non voglio bambini e non c'ho latte imbecille! - decisamente Irritante!
    :)))

    RispondiElimina
  2. Un paio di capezzoli "tossici" non hanno mai fatto male a nessuno, potevi omettere l'ultima parte, le vendite non sarebbero di certo scese! Mi sono schiattata dal ridere ;)

    RispondiElimina
  3. @petrolio: :-D Temo che cominciamo a dare loro troppe buone idee...

    @Maraptica: lieto di averti fatto ridere. Circa la tossicità dei capezzoli, è vero che le vendite non sarebbero scese, ma le associazioni dei consumatori avrebbero fatto il diavolo a quattro. Senza contare che anche i capezzoli devono essere a norma delle direttive UE.

    RispondiElimina
  4. Beh..dai..almeno quei capezzoli lì avranno una coroncina senza pelo !
    Ma quanto ho riso marzia'?
    "na-tu-ra-le" non l'ho letto, te l'ho sentito DIRE!
    Hai una bella voce..potresti fare il doppiatore!

    RispondiElimina
  5. Bellissimo!
    Un nuovo filone anche per la stampa italiana vista la crisi di vendite e i paventati bavagli:
    Gratta e succhia
    Gratta e lecca... e mi fermo qui per non diventare scurrile. :-D

    RispondiElimina
  6. @Marco: ettepareva che non ti prenotavi?! :D

    @Grace: questa è la prova che la suggestione letteraria riesce a essere più forte della realtà. Se ti dicessi che ho la voce da papero?

    @Lucien: grazie dell'apprezzamento. E di esserti fermato in tempo. ;-)

    RispondiElimina
  7. gratta ed eiacula? mha...
    caro marziano, i capezzoli della mia cagnolina, curiosamente, non me lo fanno rizzare come quelli delle donne. non sono abbastanza materialista? mediterò su questa lacuna :)

    RispondiElimina
  8. è il progresso caro marziano...non siamo in grado di fermarlo...al massimo potrebbe aggiungere una nota olfattiva sotto la pellicola da grattare...

    RispondiElimina
  9. Mi vuoi dire che passa sotto il marchio CE il Crystall Ball e non il capezzolo artificiale in materiale sintetico?! Non c'è più religione! ;)

    RispondiElimina
  10. LOL!!!
    hai fatto la felicità erettiva dei maschietti del lunedì-mattina-che-palle-che-sto-in-ufficio!

    in gamba voi marziani!

    love, mod

    RispondiElimina
  11. @robydick: qui non si tratta di relazioni interspecie. Si tratta di giocare a gratta e vinci un paio di capezzoli di carta patinata, senza nemmeno la suspense del "non hai vinto: ritenta".

    @dizaon: avete un concetto ben strano di "progresso", voi terrestri...

    @Maraptica: no, no, tranquilla, il capezzolo artificiale *sarà* rigorosamente in materiale naturale e marcato CE. C'è ancora religione. Fin troppa... ;)

    @Mod: :D In effetti basta molto poco per fare la felicità erettiva dei maschietti, in qualsiasi giorno della settimana. Grazie!

    RispondiElimina
  12. Ma se CE stesse per China Export? Ecco che partirebbe la fregatura, con tanto di blitz dei NAS e intossicazioni di massa.

    RispondiElimina
  13. @knitting bear: e non dimentichiamo la sfilza di gente rimasta soffocata dai capezzoli fuorilegge.

    RispondiElimina
  14. Non li hanno tutti i mammiferi. L'ornitorinco ne è privo. Tzè

    RispondiElimina
  15. brrr: pensa venisse in mente di metterci un... modello!

    RispondiElimina
  16. La nuova frontiera dei gratta e vinci. Comunque i capezzoli ce li hanno tutti, ma sono diversi gli uni dagli altri, un pochino come i glutei o le dita dei piedi... Ci sono svariati tipi di capezzoli che più o meno si adattano a svariati tipi di tette. Sull'idea della copertina 3D tutta da ciucciare credo che avrebbe un grandissimo successo... Ma voi siete più avanti vero? immagino da voi vendano già settimanali con fori autolubrificati dove poter infilare le antenne...

    RispondiElimina
  17. Non mi è chiaro una cosa, ma si sa qual'è la sorpresa che si cela sotto il capezzolo grattabile?
    Diamine, non vedo lora che esca, sono proprio curioso di scoprire che diamine c'è sotto quell'immagine del cavolo.

    RispondiElimina
  18. @Inneres Auge: okay okay, vero, l'ornitorinco non li ha, ma fa anche le uova... Chiamarlo "mammifero" va bene giusto perché altrimenti non si saprebbe dove metterlo, il poverino. ;-)

    @Angie: un altro gradino nella lunga scala dell'emancipazione sessuale?

    @il rospo dalla bocca larga: noi da quelle cose lì ci siamo passati trentamila anni fa. Le troviamo tra i reperti nei musei di paleomarzianologia. E comunque i fori non erano per le antenne...

    @Sig. Confuso: mi spiace deluderti, ma non c'è nessuna sorpresa sotto. Si succhia e basta. Al massimo si mordicchia, ma in tal caso sappi che dura meno.

    RispondiElimina
  19. @Ubi Minor: se ti riferisci al fatto che anche i delfini hanno i capezzoli, la risposta è sì. Se ti riferisci al fatto che anche i delfini grattano e... vincono, la risposta è nella loro intelligenza (superiore).

    RispondiElimina
  20. mica vorresti farci regredire a prima del gratta-e-vinci-i-cappezzoli ?

    RispondiElimina
  21. @dizaon: non sarò certo io a promuovere la vostra involuzione, cosa peraltro su cui riuscite benissimo anche da soli.

    RispondiElimina
  22. secondo me prima ci sarà un passo intermedio:
    le mutandine "gratta e vinci"...

    RispondiElimina
  23. @il Ratto: la tua è:
    1) una previsione
    2) un auspicio
    3) una scaramanzia?

    RispondiElimina
  24. Il marchio CE, a parte la probabile variazione cinese, su che modello di capezzoli verrà concesso?
    E se da un paese che tu da Marte manco vedi, detto Germania, arrivano le tette blu, c'è il rischio che siano fatte di viagra?
    Tu sai, dannato marziano sfasciatette!

    RispondiElimina
  25. @pietro: Il marchio CE verrà concesso ai capezzoli che rispettano l'applicabile Direttiva dell'Unione Europea su cui una commissione di europarlamentari starà già lavorando. Le tette blu mi risulta che vadano alla grande su Pandora, ma giusto lì. In Germania invece mi sa che al massimo potranno giocarsi la variante al doppio malto.

    RispondiElimina
  26. nessuna delle tre:
    ci sto lavorando.

    RispondiElimina

Poiché vorrei evitare di attivare la moderazione, vi prego di moderarvi da soli. Grazie.

License

Creative Commons License
I testi di questo sito sono pubblicati sotto Licenza Creative Commons.

Statistiche

Blogsphere

Copyright © Il grande marziano Published By Gooyaabi Templates | Powered By Blogger

Design by Anders Noren | Blogger Theme by NewBloggerThemes.com